02 ago 2012

Viva la Libertà!



Granelli di sabbia. In questi giorni sono diventati fedeli compagni. Trovarli in fondo alla borsa o nelle scarpe provocano sorriso o irritazione. Tante piccoli frammenti dalle mille gradazioni di beige. Invadenti e leggeri, riescono ad infilarsi ovunque ed è davvero difficile liberarsi di loro.

Eppure sono il simbolo delle vacanze, dei party sulla spiaggia, di questi spensierati giorni trascorsi a rotolarsi al sole e rinfrescarsi tra acque cristalline.

Libertà è tutto ciò che si desidera respirare. Vivere. Una libertà totale, fatta di leggerezza di spirito e di scarso bisogno di "cose", una rivista, un po' di musica e tempo da dedicarsi. D'estate si torna un po' indietro nel passato e come tanti hippie ci si libera del trucco, della piastra, dei tacchi, degli abiti stretti...l'unica volontà è godersi le giornate all'insegna del divertimento e del relax.

Se tutto questo fosse un vestito, avrebbe le sembianze di camicie, borse o scarpe ornati di frange e piume che si librano nell'aria al primo soffio di vento. Un mood country e tribale che affonda le radici nel Texas, mondo di indiani e cowboy.

Pelle, suede, stivaletti, turchesi, stampe ikat, borchie brune... contaminazioni dalla cui crasi nascono abiti corti dalle stampe colorate con ricami di perline e sfrangiature, oppure outfit più semplici fatti di short, stivaletti alla caviglia, immancabile il gilet. Look da abbinare ad un pizzico di scioltezza e ironia.

L'ispirazione cromatica nasce dalle tonalità della terra, che rimandano subito alle lande desertiche del centro America. Per illuminarli basta scegliere dettagli dai bagliori metallici. Per giocare con i contrasti turchese, corallo o rosa.











Federica Nardelli photo credits


1 commento: