24 dic 2013

Speciale, Eccezionale, Particolare, Straordinario.



Le strade sono illuminate a festa, l'aria è fresca ma non pungente. Sarebbe bello poter passeggiare con calma e godersi un po' questo spettacolo fatto di piccoli punti colorati sospesi sopra di noi, scrutare dalle finestre tutti gli alberi decorati. Addobbi a volte coloratissimi, altre più sobri, ma che comunicano tutte spirito natalizio. Ecco che come uno spiffero si intrufola nelle case, entra nei polmoni, fino in fondo al cuore.

L'aria di Natale non chiede mai permesso. Riesce a strappare un sorriso anche a chi proprio non lo ama, anche se sei triste, stanco o semplicemente distratto. E quando quel sorriso compare ti accorgi che ci siamo, il Natale è qui.

21 dic 2013

18-3224



Sofisticato, elegante, intrigante, accattivante, delicato, femminile. No, non si tratta di una persona, ne di uno stile. Anche se qualificare un colore, in fondo, è un po' come parlare di qualcuno che si sta imparando a conoscere.

Non si finisce mai di imparare. Quindi continuare a scendere giù, in profondità, a scavare per ritrovare qualcosa di conosciuto, sembra quasi normale. Le tonalità , in effetti, sono un po' come le persone. Hanno un carattere ben definito. Diversi gli uni dagli altri, per questo unici, eppure tanto simili da poter essere facilmente relegati in banali "categorie", fatte di giallo, rosso, verde o blu.

01 dic 2013

D'Amore e D'Accordo



Camminare. Mettere un piede davanti all'altro. Un gesto banale, semplice, quotidiano, automatico. Come mettere il primo piede fuori dal letto al mattino, poggiarlo a terra, sul pavimento freddo, quando il sole è ancora tremulo e assonnato, e dare così il via ad un nuovo giorno. Continuare a farlo ogni giorno. Ed essere felici per quel passo e per tutti i successivi.

Forse è per questo che ho sviluppato un amore tanto profondo per le scarpe, che oltre ad essere il simbolo dell'andare avanti, sono con noi ad ogni passo, in ogni momento della vita, proteggendo il piede, rendendoli più belli.

31 ott 2013

Vorrei la PELLE NERA!



Scegliere il nero. Questione di stile, di classe (che non è mai acqua), di eleganza. Scegliere il nero. In rappresentanza di una ribellione sussurrata, discussa, urlata. Gotico. Rock. Grunge. Punk. Sfumature di un colore che rappresenta l'assenza di luce. Un colore che non è un colore. Oscuro, profondo, penetrante.

Il nero è il nuovo nero. Si reinventa puntando sul carisma delle forme, la sensualità dei materiali. La pelle total black diventa l'indiscussa protagonista di stagione.

20 ott 2013

With or Without You?



Lasciar perdere, mettere da parte. L'ho sempre trovato molto complicato. Perché questo vuol dire, andare avanti, smetterla di guardarsi continuamente indietro. Il passato non conta, ormai è trascorso. Il futuro non esiste. Ancora. Occupiamoci, quindi del presente.

Ci sono cose senza le quali la vita pare perdere significato. Sono quelle che entrano a far parte del quotidiano. Senza cui proprio non si può vivere e lasciarle andare, pare davvero impossibile. In fondo siamo tutti un po' scettici e restii al cambiamento.

Con o senza di te, non posso vivere. Poche parole molto semplici. Messe insieme e ripetute tante tante volte, per sottolineare il concetto: "Con o senza di te... io non posso vivere".

16 ott 2013

Go Big or Go Home



Amo ascoltare. Amo ascoltare gli altri, molto più che parlare. Anche se in tanti mi dicono che sono una chiacchierona. Eppure ci sono alcune persone che trovo davvero ipnotiche. Sanno parlare e sanno farsi ascoltare. Dote rara. Ti incantano con i loro discorsi, con il loro modo di fare, con quel muovere le mani, quasi come in una danza scandite dal ritmo delle parole.

Rapita dai discorsi, concentrata, accade che alcune frasi mi si fissano in testa, in maniera indelebile, come un chiodo nella parete. E così, nei momenti più impensati mi tornano in mente e mi aiutano a riflettere. Tornano alla luce, rivelando una verità presunta o reale, al momento giusto per darti la risposta a quesiti che altrimenti resterebbero irrisolti.

02 ott 2013

MFW: NonSoloSfilate



La Milano Fashion Week si è conclusa ormai da giorni. In una parola? BASTA. Basta parlare di sfilate. Basta parlare dei presenti e degli assenti. Basta dire "io c'ero". Basta parlare di Milano come una città che si conosce solo perché la si è girata per qualche giorno in compagnia di Uber.

18 set 2013

Tutto in una Notte: VFNO



La notte più glamour dell'anno. L'unica notte dove è possibile acquistare prodotti esclusivi realizzati ad hoc, usufruire di sconti speciali, ballare, brindare e incontrare personaggi famosi. Amalgamarsi tra la folla, per le strade della città, fino a tarda sera.

Il centro di Milano ieri sera ha celebrato la Vogue Fashion Night Out, anche conosciuta come VFNO. La notte bianca che attraverso la collaborazione tra Vogue e il Comune di Milano ha visto la sua quinta edizione.

17 set 2013

MICAM: Scarpe per Tutti i Gusti



Tutte le collezioni del settore calzaturiero vengono presentate qui, in questo spazio dalle forme sinuose e avvolgenti, fatte di giochi d'acqua e vetrate a perdita d'occhio. Qui, nel quartiere fieristico di Rho fiera, the MICAM sarà aperto a tutti gli addetti al settore fino a domani 18 settembre. L'edizione di settembre propone tutta l'ampia proposta di ciò che troveremo nei negozi la prossima primavera estate.

Design, prodotti di alta qualità, innovazione, offrono un quadro completo di ciò che è la situazione in fatto di tendenze presenti e future. Eppure scrollarsi da dosso il passato è sempre un'arduo compito. Gli echi vintage sembrano scontrarsi fortemente con la voglia di trovare nuove soluzioni in fatto di materiali, forme e costruzioni.

09 set 2013

Settembre: Cosa Mi Metto?



Il sole splende ancora, caldo. Il cielo è limpido, solo qualche nuvola bianca e spumosa qua e là. Serenità. Il benessere ottenuto dalle vacanze estive è ancora ben presente sul viso rilassato. Si continua a ridere degli aneddoti accaduti in spiaggia, a scambiarsi cadeaux, ad incontrarsi tra le strade della città di nuovo affollata.

Il rientro è un dato di fatto, ma tornare a casa è sempre bello, piacevole. Ritrovare le proprie cose, gli amici, rientrare lentamente nella routine e riprendere i propri ritmi. Evitare lo stress. Andare con calma e prendersi ancora un po' di tempo per riguardare le foto scattate in scenari azzurri di cielo e vedi di mare. Sognare ancora un po'...

12 ago 2013

Ci Siamo: Buone Vacanze!



Un'attesa che dura un anno. Mesi e mesi a fare il conto alla rovescia. Una manciata di giorni davvero speciali. Le vacanze sono finalmente arrivate, anche per me!

La valigia sul pavimento, mi guarda un po' affannata, come sempre troppo piena. Tutto ora sembra fondamentale. Eppure so che una volta arrivata a destinazione, perderanno una ad una importanza e ciò che vorrò, sarà solo godere di panorami, di lunghe passeggiate, del rumore delle onde che giocano con il vento, del sole caldo...

Ecco che con la testa sono già lì... ancora poche ore e potrò avverare il mio desiderio e lasciarmi davvero alle spalle tutti i cattivi pensieri, stress, ansie e mal di testa.

Staccare, andar via, fuggire, allontanarsi, tirare le somme di un anno intenso vissuto con passione. Pochi giorni per riprendere fiato, respirare a pieni polmoni, riempirsi gli occhi e la mente di cose belle da conservare come una cartolina nel cassetto dei ricordi.

Ma ora è tempo di vivere, non di pensare.

A presto...



...oppure continuate a seguirmi su facebook, twitter e instagram @ylenia_aruta 



29 lug 2013

I Colori dell'Estate



Caldo afoso e torrido. Toglie il respiro e la voglia di trascorrere queste giornate in città è sempre meno. Sogno una spiaggia, desidero passeggiare a piedi nudi sul bagnasciuga e farmi accarezzare dalla brezza marina. Vorrei davvero solo questo. Attimi di spensieratezza, staccare la spina e respirare a pieni polmoni un pizzico di libertà fuori dalla routine, lontana dagli orologi che segnano il tempo e ti trovano sempre in ritardo.

Ho voglia di ritrovarmi, di coccolarmi come facevo una volta, per leggere un libro, per riflettere, per cucire il bottone alla giacca blu, per riordinare i cassetti, per riportare un po' di colore nelle mie giornate. Anche al mio incarnato, che vorrei più luminoso e dare un tocco nuovo alle unghie con un nuovo smalto.

21 lug 2013

Freedom...!



Si torna indietro, sempre più indietro... Quasi con scarso disinteresse verso il futuro e svogliatezza nel guardare davvero avanti, il gusto pare continuare a tendere verso il passato, il vintage.

Il romanticismo ci mantiene ben saldi ai ricordi, tra la voglia di reinventare, riciclare materiali e oggetti che hanno fatto parte della nostra vita e dai quali non ci si vuole separare. Tutto ritorna, a cicli alterni, come un cerchio che contiene tutto e non lascia andare davvero via nulla. Forse è stato già detto tutto, pensato tutto e fatto tutto. Tentate tutte le possibilità, percorse tutte le strade.

E così ventate di retrò invadono sempre più gli armadi. Ci si continua a rifugiare nei ricordi d'infanzia legati a ciò che abbiamo amato indossare, che abbiamo visto indossare o avremmo voluto indossare.

09 lug 2013

Non pensare e... Buttati!



Un tuffo dove l'acqua è più blu. Pochi secondi, trattenere il fiato, non pensare, estraniarsi dal mondo. Prima dell'impatto. Potrà essere come uno schiaffo e lasciarti un livido, oppure riuscirai a scivolare dolcemente, andare giù per poi tornare subito a galla. L'importante è buttarsi.

Rischiare per sentir scorrere sotto la pelle l'adrenalina. Rischiare per sentire un brivido. Rischiare per sentirsi vivi. Rischiare... per correre il rischio. E vada come vada l'importante è poter dire di averci provato e non avere rimpianti.

03 lug 2013

Andy Molds: le Scarpe Giocattolo



Quante volte, da bambine, vi è capitato di prendere un abito della mamma e giocarci? Uno scialle, un paio di foulard annodati attorno alla vita e a coprire il volto... subito ci si ritrovava sul tappeto volante tra le dune del deserto. Una camicia da notte ricamata e il letto a baldacchino si trasformava in un'alta torre inespugnabile con una principessa da salvare. Le scarpe con il tacco per emulare la futura donna in carriera, ancora nascosta in noi. E così via per ore, a liberare la mente e lasciare che gli oggetti assumessero altre forme, nuovi utilizzi, senza dover per forza essere bloccati dai paletti mentali che vengono imposti con la crescita.

Fantasia, pura fantasia. Spesso ci si dimentica di ciò che si era in grado di inventare con poco e nulla. Magari i bambini di oggi non sono così abili, pieni di tecnologia e "cose", di trasformare un filo di lana in un braccialetto preziosissimo. Di vedere al di là, semplicemente di vedere altro.

19 giu 2013

Fashion Camp: i Designer Emergenti



Il Fashion Camp è anche un contenitore di idee. Nuove, fresche, giovani. Una carrellata di designer emergenti, una vetrina per conoscere e capire dove sta andando il mercato.

Il passato e il tempo, concetti sviluppati in molteplici sfaccettature, sembrano essere il sottile fil rouge che aleggia tra le sale della Fabbrica del Vapore. Mentre nelle unconference si parla tanto di tecnologia, qui l'artigianato, l'hand made e il riciclo la fanno da padroni.

15 giu 2013

Fashion Camp... Reportage 2013



Una settimana fa, il Fashion Camp. Quarta edizione per l'appuntamento irrinunciabile che ti permette di conoscere, condividere e rivalutare tutto ciò che c'è sulla piazza. Moda, beauty, geek e dintorni. Tutto mixato e shakerato per creare ancora una volta un cocktail assolutamente unico.

Sempre lei, la Fabbrica del Vapore di Milano, allestita come un circo con annessi distributore di pop corn, equilibristi e statue di animaletti giocolieri. Anche questa volta ha ospitato professionisti, che attraverso conferenze, workshop e laboratori, hanno regalato un pizzico del proprio know how.

08 giu 2013

Wedding Party!



Dal treno le imagini sorrono lente mentre guardo dal finestrino. Azzurro, indaco, rosa, salmone e giallo si divertono a rincorrere gli ultimi raggi del sole. Wazzappo con le mie amiche, le amiche di sempre. Penso a noi che ormai siamo diventate grandi, abbiamo intrapreso percorsi diversi, siamo cambiate, eppure ancora legate da sogni e speranze per un futuro splendente. C'è chi ha una visione romantica, chi è un po' comica di suo e anche chi fa la sarcastica, ma in fondo in fondo ci crede ancora.

31 mag 2013

La Cina è Vicina...



Le donne orientali sono sempre state guardate come esempio di grande eleganza, compostezza e raffinatezza. Non ultimo, sensualità. Traspare da ogni poro, da ogni movimento soltanto accennato, da ogni sguardo solo immaginato. Anche se coperte da metri e metri di tessuto. Anche se ciò che si lascia scoperto all'occhio è solo un polso o una parte del collo. 

Grazie a tante regole e ancora più arti femminili, il mito della geisha è arrivato a noi, integro. 
Le loro vesti dalle forme uniche e dai tessuti, resi ancor più preziosi da pennellate di colore, che continuano ad affascinare. Così come ad aumentare è il desiderio di indossarli.

19 mag 2013

Sun is coming up!



Gli occhiali da sole sono l'accessorio dell'estate per eccellenza. Con il ritorno delle piene giornate assolate ecco che fanno anche loro capolino sui nostri nasi. Forse è ancora presto per pensare di poterli indossare esclusivamente con il bikini, ma ci siamo vicini...

Tre le tendenze principali, tutte d'ispirazione vintage:

12 mag 2013

Il Piacere di Abbronzarsi



Spiagge assolate, mare cristallino, ore di dolcefarniente da dedicare solo ed esclusivamente all'abbronzatura. Un sogno, anzi un vero e proprio miraggio, tra piogge che sembrano non volerne sapere di smettere, il tutto condito da tram tram quotidiano in uno scenario urbano che tutto comunica eccetto che relax.

Eppure il tempo passa e c'è chi al sole già ci pensa e chi invece ci pensa per noi. Si sa che ogni cosa piacevole ha pro e contro. Per concedersi ore davvero piacevoli sotto al sole ed evitare scottature, macchie e segni sulla pelle talvolta davvero antiestetici, peggio se permanenti, bisogna proprio imparare a proteggersi e coccolarsi.

05 mag 2013

80 Voglia di Felpa!



Che tu sia nata in quegli anni oppure no, non puoi di certo che conoscere la felpa tagliata a vivo che lascia scoperta una spalla, protagonista della scena più intriganti del film Flashdance. Nei mitici 80 la si indossava con fuseaux coloratissimi e scaldamuscoli e la sua fama ha proseguito nei 90 abbinata a camice check e jeans a sigaretta.

La primavera l'ha riportata in auge, tempestata di applicazioni di ogni genere come borchie, strass e perline, oppure arricchita da intarsi di pizzo, pelle, tessuti di ogni genere e lavorazioni stravaganti. Del classico modello grigio ne resta solo il ricordo.

02 mag 2013

Absolutely White



Essenziale, basica, versatile, pratica, neutro. Troppo spesso considerata scontata, anonima, banale, semplice.

Mentre lo shopping è spesso orientato verso la ricerca di qualcosa di "particolare", la moda fa un passo indietro, verso un capo che tutti hanno nell'armadio, un po' abbandonato. Magari è nascosto dietro pile di lustrini, intrecci, fiocchi e fantasie multicolore. Ora torna alla ribalta il passepartout per eccellenza. Onore a lei: la t-stirt bianca!

21 apr 2013

Chiodo: story and refresh!



Marie Marvingt, pioniera dell'aviazione, appare nel 1910 con indosso il primo chiodo in pelle. Solo il primo di una lunga storia.

Nel 1950 un giovane Marlon Brando nel film "The wild one", lo indossa, connotando per sempre questo capo alla figura del cattivo ragazzo. Fu così che divenne il simbolo della ribellione giovanile, in una società perbenista e conservatrice. Anni di rock martellante e motociclisti in cui il giubbotto di pelle divenne un simbolo, una bandiera, uno stile di vita.
Olivia Newton John ne consacra definitivamente il successo nel film Grease del 1978, dove lo indossa in una versione dal taglio corto e interno rosso fuoco.

09 apr 2013

Denim: Quando, Come e Perchè



Cambiano le stagioni, passano gli anni. Eppure aprire l'armadio, vederli lì appesi... sempre una certezza. Solitamente li ritroviamo in primavera perché sono neutri, confortevoli e rassicuranti. Casual quanto basta, possono facilmente cambiare faccia ed essere indossati di sera. Sono i nostri jeans, fedeli, da sempre!

Non possono essere definiti semplicemente come dei pantaloni di cotone. Robusti, resistenti. Il colore dell'ordito lo contraddistingue e ne definisce la tonalità. Una palette molto assortita ma caratterizzante. In fondo anche quando ci troviamo davanti ad un finissaggio o a trattamenti di stone washed e delavé... il denim resta sempre denim. Unico e inconfondibile.

05 apr 2013

Però è un Gran Bel Film!



Cinema e moda. Connubio che non può che far pensare immediatamente alle dive che indossavano e continuano a vestire ruoli e abiti sempre differenti. 

Nelle prime pellicole degli anni 20 erano le stesse attrici a provvedere ai propri abiti, ma ben presto ci si rese conto dell'importanza della figura della costumista. I frequenti primi piani rendevano assolutamente necessario che ogni dettaglio fosse impeccabile, per soddisfare l'obbiettivo.

Solo negli anni '30 però, grazie all'affermazione dello star system hollywoodiano, il cinema ha iniziato a influenzare fortemente la moda fino a importi come canale di diffusione di stili e tendenze.

28 mar 2013

Spring Summer 2013: Colori, Texture, Volumi



Ogni mattina ci si ritrova davanti al proprio armadio a decidere cosa indossare... e ad ogni cambio di stagione lo stato d'ansia aumenta. Cosa tenere e cosa no? Cosa andrà ancora e cosa è da accantonare in attesa che "torni in voga"? Un difficile compito che purtroppo... ci tocca!

Quest'anno la primavera sembra essere ancora sonnecchiante. Eppure sono certa che un giorno aprirò la finestra e un sole abbagliante illuminerà la mia stanza e quell'aria frizzante mi farà venir voglia ancora una volta di indossare tanti colori freschi, fruttati. Una tavolozza piena, vibrante e squillante. Una vera macedonia cromatica tra mandarino, verde kiwi, giallo lime, rosso lampone.

17 mar 2013

MRJ... le Borse Hands Free!




Le borse sono un po' come le scarpe. Amore puro. Inevitabile desiderarne continuamente tante e di ogni forma, materiale e adatta ad ogni tipo di occasione. Ma la vita oggi è sempre più frenetica e spesso ci si trova con le mani occupate da ogni genere di oggetto... e si sa che sono solo due, poverine...

Viaggio spesso e sono sempre carica, tra pc, Iphone, bibite e bagagli di vario genere. La borsa molto spesso diventa davvero qualcosa di cui farei a meno. Troppo voluminose, ingombranti, talvolta poco sicure. Ma ecco che a risolvere un problema (anche di più!), arriva la soluzione.

11 mar 2013

...C'è Patrick!



Ogni volta che sento nominare Demarchelier, non posso assolutamente fare a meno di immaginare il telefono squillante di Miranda Priestley e una Andy in totale difficoltà che si domanda se Gabbana si scriva con "una o due B". La mente poi vola leggera sulle pagine delle mie riviste preferite che colleziono da una vita, fino al momento clou dell'anno: la fashion week.

05 mar 2013

Grafismi.



Distaccarsi dal passato. Impossibile. E' qualcosa che è parte di te, del tuo vissuto. I ricordi si accumulano inconsapevoli nella mente. Dipingono grafismi talvolta imperfetti, altre dai contorni precisi. Delineano forme, sbavature, fino a formare immagini. Come un timbro intriso d'inchiostro, genera matrici sempre diverse. E così i ricordi se ne stanno lì tranquilli, come delle foto in bianco e nero ingiallite dal tempo in attesa di essere recuperate dal fondo di un cassetto. Se ne stanno lì ad aspettare, inconsapevoli che qualcosa li faccia riaffiorare.

01 mar 2013

L'ultima neve...



L'ultima volta che apro la finestra e trovo una città ricoperta di bianco... almeno per quest'anno, almeno per un po'. Tra poco saranno sole, afa e cielo azzurro a dominare la scena.

Ora è così. Vai a dormire la sera, lasciando fuori dalla stanza il solito paesaggio. Al risveglio la sorpresa. Il bianco è quasi accecante. Impossibile non lasciarsi sfuggire ogni volta un sorriso stupito di fronte a tale spettacolo. Candidi fiocchi che cadono e rivestono tutto, nascondendo il grigiore dell'asfalto, di una città sempre in movimento. Tutto perfetto, zuccherino, quasi fiabesco.

26 feb 2013

Struttura nella Struttura.



Scegliere i vestiti la sera prima. La sveglia che suona troppo presto. Andare a lavoro di corsa tra un fiocco di neve e uno schizzo di pioggia. Lavorare, disegnare, creare. Truccarsi nel bagno dell'ufficio. Cambiarsi le scarpe prima di entrare, cercando di non farsi notare troppo.

Una vita sempre di corsa che però vale la pena di vivere. Mossa solo da una cosa: la passione per il proprio lavoro e credere davvero in ciò che si fa.

Sono certa che anche Sergio Rossi la pensava così, nei lontani anni '50, quando ha iniziato a creare le sue prime scarpe. Magari all'epoca dell'artigianato non poteva immaginare come l'emulare i gesti del padre, assecondando quel movimento interiore, lo avrebbe portato lontano.

15 feb 2013

Beat in Love



San Valentino è ormai passato. Ma l'amore vero non dura un giorno e non è degno di essere festeggiato e ricordato solo in occasione di un'unica ricorrenza con scadenza annuale. E' per sempre.

Innamorarsi è un po' come imboccare una nuova strada, dove ogni passo ti avvicina verso l'altra persona. A volte il percorso può diventare in salita, tortuoso. Eppure quando ci si ritrova in vetta, i problemi sembrano piccoli ed insignificanti, allora sembra che alzando le braccia si possa toccare il cielo... Ci si ritrova così a percorrere la vita in compagnia, non più soli.

09 feb 2013

VAL&VA: Colletti dall'Anima Vintage



Tendenze attuali e future. Gli oggetti assumono connotazioni diverse. Tutto viene decontestualizzato, andando a ricoprire nuovi utilizzi. Destrutturazione sembra essere diventata la parola chiave per ottenere tale rielaborazione. Gli elementi che compongono cose di uso quotidiano vengono esasperati o scarnificati esaltandone le parti.

Ne è un esempio il colletto. Utilizzato come contrasto o in sostituzione a bijoux e monili di vario genere. Sdradicato, allontanato dal resto della camicia e sovrapposto ad abiti e bluse. I colletti sono stati sviluppati in ogni tipo di materiale irrigiditi dal metallo, resi trasparenti dalla plastica, impreziositi da strass, perle e borchie. Un accessorio che ha conquistato tutte, scalando le wish list e diventando in breve tempo un must have.

31 gen 2013

Una Tonalità Bilanciata



Verde... è il colore dei prati e della primavera. Delle foglie illuminate dal sole che profumano dopo un acquazzone passeggero. Simbolo della speranza e della crescita.

Ricordo che nella mia fornitissima scatola di pastelli, questo colore aveva una parte predominante, declinato com'era in tutte le sue sfumature e sfaccettature. All'epoca, non amandolo particolarmente, proprio non riuscivo a capire perchè dovesse togliere posto ad altre tonalità... un'ingiustizia per me!

20 gen 2013

Le FlùFlù Italy



Ogni donna, prima di diventare grande è stata innanzi tutto una bambina. Una bambina che amava trascorrere le proprie giornate immersa tra i propri giochi, spazzolando biondi capelli alle bambole, riempiendo fogli bianchi di desideri colorati, accarezzando il morbido pelo di sorridenti animaletti pelosi.

Lo stile di le flùflù italy, probabilmente prende spunto dalla semplicità di quei ricordi sbiaditi, facendoli propri, rendendoli contemporanei e altamente femminili, ridisegnando una sottile linea di confine di pura sensualità e ingenua freschezza.

11 gen 2013

E' Tempo di OverSize



Linee che sembrano sfuggire la silhouette. Morbide, abbondanti, over. Sembrano essere uscite dall'armadio di lui. Capi rubati in una fredda e assonnata mattina d'inverno, lasciando dietro di sè le consuetudini riguardanti le regole sulle proporzioni.

L'oversize nasce nei ruggenti anni Venti, per contrapporsi alle esili figure femminili. E' l'esaltazione dello chic, che elimina la percezione sexy creata da tutto ciò che solitamente delinea le curve. Un vero e proprio genere architettonico, alimentato dallo stile Decò dominante quegli anni. Da allora ha attraversato i decenni evolvendosi, trasformandosi e adattandosi. Meravigliosamente couture nei '30, geometrico nei '60, futuristico nei '70, destrutturato nei '90.

05 gen 2013

Sparkling? Refresh!



Tocchi o distese sparkling? I giorni e le notti festose sono trascorse radiose e scintillanti. Pagliuzze luminose, bagliori lunari, riflessi accecanti. Oro, argento, bronzo e tutte le declinazioni dei metalli.

Le luccicanti mise, indossate tra Natale e Capodanno, fanno ancora capolino dall'armadio e probabilmente resteranno a lungo lì, conservate, prima di poter essere indossate ancora una volta. Per ora basta con vesti principesche. E' tempo di tornare tristemente ai nostri outfit quotidiani "da battaglia".

02 gen 2013

Happy 2013!!



Poche parole per augurare a tutti un anno ricco di soddisfazioni. 

E... un ventre piatto e un sedere a mandolino, da ottenere con minimo sforzo. Una casa magicamente pulita e ordinata. Un uomo/una donna che vi apprezzi e che vi gratifichi costantemente, con cui possiate condividere momenti indimenticabili. Un giorno a settimana (anche mezzo) da dedicare completamente a voi stesse. Mille possibilità di scelta, occasioni da prendere al volo, novità e cambiamenti interessanti. Soldi, amore, salute.

E se tutto ciò non fosse sufficiente o non si avverasse, vi auguro che almeno le vostre false amiche ingrassino!!!