07 dic 2012

E se fossi io la nuova IT BLOGGER di GRAZIA.it?



Figlia dei favolosi anni '80 non potevo che restare affascinata dallo scintillio delle passerelle: Milano, Parigi, New York, Londra


Una passione nata quando a soli tre anni già avevo fatto miei, fogli di carta bianchi e pastelli colorati. Pian piano quelle pagine si riempivano di immagini, di sogni, desideri e speranze.

Si sono trasformati in abiti, scarpe, borse e accessori: sempre più reali.

Classe 1984, faccio parte di quelli che internet lo hanno visto nascere e diventare dominante. Ma al legame con qualcosa di tangibile, come una rivista, non potrei mai rinunciare. Sarà per il profumo delle pagine fresche di stampa, per quella sbavatura d’inchiostro che rende la tua copia unica, perché banalmente, collezionarle e averle lì è rassicurante.

Così mentre lo spazio in casa diminuiva, le candeline aumentavano. La bambina con la testa costantemente tra le nuvole e i piedi in 100 paia di scarpe è diventata una donna.
In grado di compiere scelte, stravolgere la propria vita perché non era come se l’aspettava, in grado di restare fedele alle proprie convinzioni e di rincorrere con coerenza i sogni che nel cassetto stentano a restare.

Milanese d’adozione e forse anche un po’ per convinzioni. Legatissima a Napoli, dove sono nata, per questo amo il mare e quell’aria salina che solo nella mia città è possibile respirare.

Oggi trascorro le mie giornate tra suole, tomaie, lacci, tacchi, impunture, con la matita in una mano e l’altra sul mio fedele MacBook.

Perche poi, da curiosa quale sono, alla tecnologia e al web, ho ceduto anche io... Ancora, ancora e ancora...

Ed eccomi qui a scrivere. A condividere tutto ciò che mi passa per la testa, qui su www.inimitabyle.com. Un diario di appunti, idee, impressioni, sensazioni, emozioni… ad alto tasso fashion!



Per regalarmi un CUORE... clicca qui! Grazie :) 



2 commenti: